Brenta Climbing

Dolomiti dai suggestivi torrioni di roccia, illuminati all'alba e al tramonto del caratteristico colore rosa, creano spettacolari scenari naturali.

Da più di un secolo sono diventate una meta per alpinisti e scalatori che giungono da tutto il mondo, offre una straordinaria varietà di salite di tutti i gusti , classiche e moderne, oltre a decine di rifugi e bivacchi in quota.
Il gruppo si estende per circa 40 km in direzione nord – sud, e per circa 12 km da est ad ovest.
Il gruppo del Brenta è compreso nel territorio del Parco naturale Adamello Brenta, è incastonato tra la famosa Madonna di Campiglio e il bellissimo lago di Molveno
Queste Dolomiti si connotano per i suggestivi torrioni di roccia, che all’alba e al tramonto si tingono del caratteristico colore rosa, e per l’imponenza degli scenari naturali.

Le nostre proposte

Corna Rossa – Via Detassis/Vidi

Via classica ottimo primo approccio per chi non ha mai scalato in
ambiente.
Salita fisica ma alla portata di tutti con un facile avvicinamento
Da Vallesinella o ancor più comodo dal Crostè, ed ancor più facile
rientro per comodo sentiero

Sviluppo: 230 m
Difficolta’: IV+/V un passaggio

Castelletto Inferiore – Via kiene

Via classica super gettonata che s affaccia alla meravigliosa valletta
di Cima Sella con il Rifugio Tuket che divide il verde della
Vallesinella al Bianco delle rocce del gruppo.
Salita di soddisfazione che ci fa guadagnare la vetta di questa
bellissima torre che vediamo fin da Campiglio Questa salita è alla portata di tutti quelli che già un minimo scalano
e voglio approcciarsi al mondo verticale in Ambiente

Sviluppo: 300m
Difficoltà: V


Campanile Basso – Via Fehrman

Grande must del gruppo , forse la struttura più
famosa, fotografata, ed ambita del Brenta .
Una torre staccata indipendente di 450 metri verticale ed elegante ,
in ogni sua faccia e ruga vi passa una via che è una pietra miliare
della scalata dolomitica !!!!
La via sale il lungo diedro camino con una scalata atletica fino a
raggiungere lo Spallone.
Da qui tre tiri sulla via normale che ci portano in vetta a questa
guglia da SOGNO.

Sviluppo: 450 m
Difficoltà d’Insieme: V+


Crozzon di Brenta – Via delle Guide

Un vero e proprio CAPOLAVORO verticale firmato Bruno Detassis.
Un vero e proprio banco di prova per chi vuole cimentarsi in una
lunga giornata in parete .
850 metri di roccia fantastica , una linea logica e sostenuta di gran
soddisfazione.
Tante ore di arrampicata per guadagnare la parete ed arrivare in
vetta dove grazie al Bivacco Castiglioni si può decidere di passare
la notte e godersi il tramonto su una delle cime più alte del gruppo.
La discesa anch’essa non banale è attraverso un infinita
successione di calate aeree che ci riportano alla base della parete .
Per questa salita è richiesta una minima preparazione fisica ed
alpinistica.

Sviluppo: 850 m
Difficoltà d’Insieme: V+


Vuoi provare le nostre pareti?

Compila il form sottostante o vai alla pagina dei contatti per contattare direttamente le Guide Alpine che ti accompagneranno con passione e professionalità in questo splendido itinerario.
Ti ricontatteremo noi nel più breve tempo possibile.

    Nome e Cognome *
    Telefono *

    Esperienza *

    PrincipianteIntermedioAvanzato

    Forma fisica *

    Fuori formaIn formaIn fortissima

    Domande libere *
    Ho letto e accetto l' informativa sulla privacy